Più ottimismo tra i retailer

Aziende

Una indagine condotta da Idc, mette in evidenza la maggiore
disponibilità di budget dei retailer e dei grossisti europei.

Parole chiave: analisi di mercato, retail, distribuzione Il 43% dei retailer e dei grossisti europei che hanno partecipato al recente sondaggio condotto dalla società di analisi Idc, ha dichiarato che quest’anno intende spendere di più in information technology rispetto al 2003. Le maggiori opportunità sembrano esserci in Italia, dove oltre il 68% dei retailer ha affermato di essere disponibile a spendere di più. Idc ritiene che questa maggiore propensione a spendere sia soprattutto dovuta all’aumento dell’adozione delle soluzioni It da parte delle piccole e medie imprese. Mentre Var e partnership con player locali sono ancora in una fase critica. Dal sondaggio emerge che più della metà dei retailer intervistati intende mantenere il medesimo livello di spesa, ma un quarto è decisamente orientato a incrementare la spesa, creando nuove opportunità per il mercato. Con i retail orientati verso le Pmi, i reseller assorbiranno la maggior parte del budget nel segmento dei grossisti; system integrator, consulenti e software firm ricopriranno un ruolo determinante nel settore retail, arrivando a rappresentare la risorsa It principale. Nell’indagine si evidenzia come i retailer siano maggiormente soddisfatti, rispetto ai grossisti, delle competenze tecniche e della qualità dei servizi dei loro principali fornitori; entrambi invece ritengono questi finanziariamente stabili.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore