Più tutelati i minori su Internet

NetworkProvider e servizi Internet

Il Consiglio nazionale degli utenti dell’Authority per le Comunicazioni
ha stilato e pubblicato un documento sui diritti dei minori che comporta
anche l’obbligo di risarcimento per chi li viola.

Ne dà comunicazione lo stesso Consiglio nazionale degli utenti, in una nota. Il Consiglio ha deliberato, nella seduta dello scorso 3 febbraio, una carta dei diritti dei minori in rete (il documento è scaricabile all’indirizzo www.agcom.it/cnu/relazioni/minori_internet_3_2_04.doc ). La carta si richiama ai principi già enunciati dalla Costituzione e dalle convenzioni internazionali: libertà di espressione, eguaglianza, salute, educazione e formazione, socializzazione e gioco, ascolto, dignità, riservatezza e sicurezza, principi che il Consiglio nazionale degli utenti, presieduto dal Prof. Cesare Mirabelli, presidente emerito della Corte Costituzionale, riafferma in modo esplicito con questa carta. Nella carta sono evidenziate le potenzialità di internet per la crescita e lo sviluppo del minore e nello stesso tempo è sottolineata la necessità di una assunzione di responsabilità da parte di tutti gli interlocutori, dalla famiglia alla scuola, dalle istituzioni ai fornitori dei servizi in rete. Internet non può essere un nuovo elemento di discriminazione e di disuguaglianza tra bambini, accentuando così il «digital divide», ma piuttosto deve divenire strumento per il superamento di disabilità e svantaggio. Infine il Consiglio nazionale degli utenti ribadisce con forza la necessità di garantire la sicurezza dei bambini che navigano in rete e contrastare l’attività criminosa on line: « La violazione dei diritti del fanciullo nell’uso e con l’uso della rete, mediante azioni o omissioni dolose o colpose si legge – è un illecito che obbliga colui che lo ha commesso a risarcire il danno, anche non patrimoniale, ferma l’applicazione delle sanzioni previste da specifiche norme.»

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore