Più virtualizzazione per i server Integrity

CloudServer

Hp rinnova il suo ambiente virtuale e pensa a Oracle

Il Virtual Server Environment è un elemento fondante dell’architettura di Adaptive Infrastructure con la quale Hp guida i suoi clienti verso un ambiente di calcolo automatizzato e gestibile da remoto nell’arco di tutte le 24 ore del giorno. Tra i nuovi servizi aggiunti di recente al Vse per le gestione in pool dei server della linea Integrity vi sono quelli per l’ambiente Oracle che consentono a i server Integrity che girano sotto Hp-Ux 11 di gestire in modo dinamico i carichi di lavoro secondo il ciclo delle esigenze di business.

Un’altra miglioria riguarda la gestione delle macchine virtuali. L’ultima versione del servizio Serviceguard for Hp-Ux 11i consente di spostare in modo automatico le macchine virtuali tra i server in un ambiente Vse in caso di failure di una di esse.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore