Plasma e Lcd trainano Lg

Workspace

Nel 2006 Lg Electronics, attraverso la divisione Brown Goods, raggiungerà
vendite record in Italia sia per gli schermi a cristalli liquidi sia per quelli
al plasma

Il marchio coreano viene sempre più apprezzato dagli italiani. Brown Goods, divisione di Lg Electronics, dichiara che il 2006 si chiuderà con vendite record di schermi piatti, sia a cristalli liquidi sia al plasma. Il comparto degli Lcd a ottobre ha avuto un incremento a volume del 54% rispetto ad agosto 2006 e del 354% se paragonato all’anno precedente, mentre a valore la crescita è stata rispettivamente del 36% e del 187%. Il segmento dei plasma ha avuto, per Brown Technologies, un aumento del 65% a valore e il raddoppio a volume. Il marchio Lg, afferma Enrico Ligabue, sales director della divisione Brown Goods di Lg, è quello che ha ottenuto nel periodo le migliori prestazioni. ??Indubbiamente i mondiali di calcio hanno giocato un ruolo fondamentale nelle vendite ? spiega – ma è altrettanto vero che Lg è sempre stata all’avanguardia in fatto di tecnologia offrendo prodotti innovativi?. Uno dei punti di forza di Lg, secondo Ligabue, è rappresentato dall’adozione della tecnologia Hdd, con un hard disk drive da 80 Gb integrato negli schermi di ultima generazione, in grado di contenere fino a 40 ore di registrazione. Il primo televisore al plasma con l’hard disk integrato è stato lanciato ad aprile. Ora l’offerta comprende due schermi al plasma e due a cristalli liquidi.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore