PlayStation 3 debutta anche in Usa

AccessoriWorkspace

Quattrocento mila console di nuova generazione di Sony a scaffale: secondo
iSuppli è un capolavoro d’ingegneria

Dopo l’esordio nipponico,Playstation 3 debutta sul mercato statunitense con code chilometriche e resse nei negozi. Ma vediamo cosa ne pensano gli addetti ai lavori. La società di analisi iSuppli ha definito la console di nuova generazione di Sony un capolavoro d’ingegneria. È vero che Ps3 è slittata diverse volte e costa molto di più della rivale Xbox 360 di Microsoft. Tuttavia, ribadisce iSuppli,la PlayStation 3 offre le caratteristiche di un supercomputer al prezzo di un Pc entry level di fascia bassa. Già iSuppli ha fatto i conti in tasca a Sony, affermando che è in perdita (ma si rifarà con la vendita dei giochi), perché il modello da 20 Gbyte ha un prezzo di produzione di 805.85 dollari (contro i 499 dollari a scaffale), mentre il modello da 60 Gbyte con Blu-ray costa 840.35 dollari (contro i 599 dollari al retail). Solo la motherboard di Ps3 non sembra destinata a una console, ma a uno switch network switch o a un server di fascia enterprise. In Europa la Ps3 di Sony arriverà a marzo.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore