Pmi: 15 milioni per l’innovazione digitale

Aziende

Il governo ha varato un pacchetto per l’innovazione, destinando quote per singoli obbiettivi. Per le Pmi la cifra a disposizione è di 15 milioni di euro

Il Ministero dell’Innovazione tira un sospiro di sollievo, essendo riuscita a varare un pacchetto di 60 milioni di euro destinati all’obiettivo del proprio dicastero, ovvero, come precisa il Ministro Lucio Stanca: “Per realizzare il processo di ammodernamento tecnologico del sistema Italia a beneficio dei cittadini, delle imprese e della pubblica amministrazione”.

Sono 28 i milioni di euro destinati, tramite vari progetti, all’alfabetizzazione informatica degli italiani, mentre sono 15 quelli che riguardano la Pmi, per progetti che migliorano la competitività tramite l’uso di mezzi digitali. A questi bisogna aggiungere anche i 7 milioni e mezzo da spendere nei settori del turismo, della scuola e della ricerca. Per l’efficienza della Pubblica amministrazione, invece, la cifra stanziata non raggiunge i 9 milioni di euro.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore