Poker Hp con le workstation

PCWorkspace

Quattro nuove workstation vanno ad arricchire e rinnovare l’offerta di
Hewlett Packard

Parliamo subito della nuova xw9400, workstation dalle prestazioni elevate, che assicura la migliore visualizzazione e la massima espandibilità possibile per le applicazioni più complesse. La xw9400 si basa su processore dual core Amd Opteron 2000, e si avvale di uno chassis espandibile e facilmente apribile in modo da garantire interventi rapidi e senza problemi, in caso di guasto o semplice manutenzione. Supporta diverse applicazioni grafiche, ha una memoria potenziata e opzioni storage, inclusi i nuovi dischi Scsi di serie, oltre a una memoria espandibile per supportare le più potenti configurazioni Windows e Linux. Le altre novità prendono il nome di xw4400, xw6400 e xw840o, e si avvalgono dei processori Intel di ultima generazione Core 2 Duo e Core 2 Extreme con chipset 975X, a garanzia di prestazioni di altissimo livello. Il modello xw4400 propone il sistema operativo precaricato Microsoft Windows a 32 o 64 bit e rappresenta la soluzione ideale per ingegneri, disegnatori Cad, architetti, e per coloro che si dedicano alla progettazione digitale, all’animazione 2D, al web authoring e al video editing.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore