Polaroid punta alla stampa in digitale

LaptopMobility

Presentate le nuove tecnologie che garantiranno stampe immediate nei punti convenzionati Polaroid

Polaroid ha presentato una nuova tecnologia per la stampa di foto, nata come supporto alle migliaia di punti di sviluppo istantanei che la società ha intenzione dinstallare nei prossimi anni. I possessori di camere digitali potranno così stampare le loro foto nei negozi e perfino nei supermercati. Questo nuovo sistema per la stampa, mette le basi per la nostra futura strategia sullimmagine digitale ha spiegato il ceo di Polaroid, Gary DiCamillo, che in unintervista al Boston Globe, ha aggiunto vogliamo creare un nuovo standard per la stampa in digitale, con velocità e semplicità. Opal trasformerà la nostra società. Opal e Onyx sono rispettivamente i nomi delle tecnologie di colore istantaneo e monocromatico adottate da Polaroid. Le macchine che adotteranno la tecnologia Opal, dovrebbero arrivare a produrre 50-60 stampe al minuto. La società, con il lancio del suo nuovo programma, conta di contrastare le offerte di Kodax, intenzionate a loro volta a sbarcare in grande stile sul promettente mercato dello sviluppo istantaneo. Sandra B.Lawrence, general manager per la stampa digitale di Polaroid, ha spiegato che la società conta di entrare sul mercato stringendo accordi con diversi partner, ma i piani dettagliati saranno svelati tra un paio di mesi. Intanto, la scorsa settimana è già stata annunciata la partnership con ActivPhoto, specializzata nello sviluppo di software per telefonia mobile che permetterà di stampare immagini senza passare per un pc desktop.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore