Polimi ruba la bandiera

Sicurezza

La squadra del Politecnico di Milano per il secondo anno consecutivo ha vinto una singolare sfida nella quale i concorrenti dovevano "rubare" dati sensibili agli altri

Un “rubabandiera” informatico tra studenti di tutto il mondo divisi in 11 squadre provenienti da 9 università di 3 nazioni diverse: questo è Capture the flag, la prima gara mondiale di Computer security organizzata dall’Universita’ della California, Santa Barbara, UCSB cui il team del Politecnico di Milano, The tower of Hanoi, ha partecipato e, per il secondo anno consecutivo, vinto! L’impresa si è consumata nella notte tra venerdì 10 e sabato 11 giugno: i concorrenti dovevano “rubare” dati sensibili agli altri e contemporaneamente difendersi dai loro attacchi, individuando il prima possibile i bachi di sicurezza del software distribuito dall’organizzazione e correggerli prima possibile. In palio, ovviamente, non il solito fazzoletto colorato ma la salvaguardia dei propri sistemi informatici da attacchi di hacker professionisti!

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore