Pornografia, il governo Usa critica Google

NetworkProvider e servizi Internet

Il Dipartimento della Giustizia Usa respinge il rifiuto di far esaminare i database per motivi di privacy

Prosegue il braccio di ferro tra il Dipartimento della Giustizia Usa e Google. Il governo Usa respinge il rifiuto del motore di ricerca di far esaminare i database per motivi di privacy. Il Dipartimento di Giustizia in tribunale ha affermato che nessuna violazione di privacy verrebbe perpetrata. Il Dipartimento di Giustizia infine ha fatto richiesta di rispettare l’ordine entro 21 giorni.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore