Pornografia online: in America dovrà essere certificata

Management

In Usa viene estesa all’online una vecchia legge. Le nuove norme prevedono anche il carcere

Sono in vigore negli Usa le nuove normative per la pornografia certificata online. Chi non le rispetterà, rischierà anche il carcere. Le nuove regole sono un’estensione di vecchie leggi: la legge 2257 è destinata a chi produce materiale pornografico. Tra le norme applicate è prevista la conservazione dei dati personali degli attori coinvolti per sette anni.

Le nuove norme sono state promulgate da Alberto Gonzales, procuratore generale degli Stati Uniti nominato da George Bush.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore