Postbox rivaleggia con Thunderbird

Management

Ex sviluppatori di Mozilla creano un client email, integrato con il Web 2.0, in grado di competere con Thunderbird

Si basa sul motore Gecko, è derivato da una costola di Thunderbird ed è il frutto del lavoro di ex sviluppatori di Mozilla: parliamo del client email Postbox . Postbox, attualmente in beta, sfida Thunderbird, con alcune peculiarità: è integrato con il Web 2.0 e sfrutta il motore Gecko per il rendering dei contenuti.

A guidare l’azienda di Postbox è Scott MacGregor , che lasciò Mozilla quando Thunderbird venne affidato a una consociata MailCo.

Disponibile per Windows (Xp e Vista) e Mac Os X (presto per Linux), Postbox non è ancora stato rilasciato sotto una licenza definitiva.

Postbox sfida Thunderbird con quattro ottimizzazione chiave: aggiunge i Tab; si integra con social network e motori di ricerca; permette la ricerca in linguaggio quasi naturale (e non solo keyword); contatti, attachment, link e immagini vengono ordinati con Compose Sidebar, migliorando la gestione dei contenuti; a ogni messaggio può essere associato un topic, ottimizzando l’organizzazione e l’indicizzazione delle email.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore