Prima vittima di una batteria difettosa Sony

ComponentiWorkspace

Fujitsu conferma il ferimento alla mano di un utente giapponese che stava
lavorando al notebook

Fujitsu ha confermato che all’inizio di questa settimana, una batteria di produzione Sony inserita in un notebook ha ferito, sprigionando scintille, la mano di un utente in Giappone. Fujitsu ha fatto sapere che questo è stato il primo incidente del genere che abbia riscontrato. La società sta già attivando la procedura di richiamo di centinania di migliaia di unità. Per quanto quello delle batterie che si surriscaldano sia diventato un argomento costante durante l’anno,le notizie di ferimenti sono fortunatamente ancora rare.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore