Primo trimestre in crescita per Microsoft

Aziende

Il primo trimestre del nuovo anno fiscale 2005 vede la multinazionale in crescita del 12% come fatturato e del 29% negli utili operativi.

Risultati più che positivi per Microsoft nel secondo trimestre dell’esercizio fiscale 2005, concluso lo scorso 30 settembre, con un fatturato a 9.19 miliardi di dollari contro gli 8.22 del medesimo trimestre 2004. Equivalente a una crescita del 12%, con utili operativi in aumento del 29%. Soddisfazione da parte di John Connors, chief financial officer di Microsoft Corporation, che ha dichiarato: “In questo trimestre i settori di business relativi ai server e ai desktop hanno registrato una crescita di fatturato a due cifre e prevediamo che questo continui a crescere più delle spese, poiché stiamo lavorando per rendere più efficiente e redditizia ciascuna delle aree di business”. I risultati sono derivati dal buon andamento soprattutto della divisione Server e Tool che ha registrato un aumento del 19% rispetto all’anno passato, grazie alla forte richiesta delle piattaforme Windows Server, Sql Server ed Exchange Server. Altrettanto bene sono andati i prodotti destinati alla gestione delle infrastrutture It, come Operations Manager 2005 e c’è attesa per il rilascio di System Center 2005. Sono andati bene anche i prodotti rivolti al cliente finale. Msn ha registrato profitti con un incremento del 10% del fatturato. Videogiochi e Xbox hanno da parte loro consentito un aumento del 9% della divisione home e entertainment, con una riduzione delle perdite di oltre il 47%, grazie al buon andamento delle vendite di titoli per Xbox. Per il prossimo trimestre, in chiusura a fine dicembre, Microsoft stima un fatturato compreso tra 10.3 e 10.5 miliardi di dollari e un utile per azione di 28 centesimi incluse le spese per la retribuzione in azioni. Per l’intero esercizio Microsoft prevede un fatturato complessivo intorno ai 39 miliardi.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore