Privacy a rischio con le Nike+iPod

Autorità e normativeSorveglianza

L’occhio del grande fratello insidia il kit di Apple Nike

La sorveglianza totale è un rischio intimamente legato a un uso, non regolamentato, delle nuove tecnologie. Ora s ul banco degli imputati per violazione della privacy è il kit Nike+iPod. I sensori wireless sulle sneaker permettono di seguire gli spostamenti dell’utente del kit sportivo e musicofilo. Lo ha rivelato l’esperto di sicurezza Bruce Schneier nel suo blog . Sotto accusa è l’Rfid. Il chip comunque non trasmette dati sensibili personali, ma può essere solo usato per il tracciamento degli spostamenti di una persona. Con le tecnologie Rfid e senza fili, senza le dovute cautele, la privacy degli utenti è spesso compromossa.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore