Privacy da tutelare

NetworkProvider e servizi Internet

Il nuovo Garante ha preso posizione contro proroghe e enti pubblici inadempienti. Codice deontologico in arrivo

Il nuovo Garante della Privacy, Francesco Pizzetti, erede di Rodotà, ha lanciato un forte monito contro deroghe, proroghe e inadempienze in materia di tutela della riservatezza da parte della Pubblica amministrazione. L a Pa infatti è in continuo ritardo nell’applicazione delle norme. In commissione Affari costituzionali del Senato, Francesco Pizzetti ha annunciato che, entro la fine dell’anno, verrà redatto il codice deontologico sulla riservatezza in Internet. Il codice attuale va rispettato e la privacy deve essere rispettata, dagli enti pubblici come dai privati.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore