Privacy, il Garante inglese grazia Google Street View

Autorità e normativeSorveglianza

Non verrà chiuso il servizio britannico di Google, di visione a 360 gradi a livello della strada

In Gran Bretagna i cittadini non se la prendono con più delle 4 milioni di videocamere per la sorveglianza presenti, bensì con Google Street View. Ma il Garante Privacy britannico non chiuderà il servizio di Google: Google Strret View non viola il Data Protection Act e tuttora permette, anche su richiesta, di offuscare volti e targhe dal suo servizio di foto 3D a 360 gradi, legato alle mappe online.

Il Garante inglese ha spiegato che nessuna legge impedisce di scattare fotografie alla persone per strada, a meno che non ci esistano fini persecutori, e che il pubblico appare ogni giorno nei servizi televisivi, senza lamentele.

Piuttosto la Ue è impegnata a tutelare la privacy dei giovanissimi sui social network : i veri rischi si annidano adesso su Facebook, Twitter e MySpace.

In Uk è quasi rivolta contro la Google car che viaggia a caccia di immagini a 360 gradi per Google Street View: la macchina arrivata al villaggio di Broughton era stata bloccata e il villaggio è rimasto privo di fotografie. Inoltre Google Street View ha appena fatto chiedere il divorzio a una signora, che ha scoperto il marito affacciato ad un balcone in cui non sarebbe dovuto essere (ma immortalato da Google Street View). Anche un altro marito è stato colto nel suo Suv parcheggiato a casa dell’altra, finendo dall’avvocato.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore