NOTIZIE

Ue

Privacy, la UE vuole rendere il Do not track uno standard

Il Do not track (DNT) potrebbe diventare uno standard UE dal 2012. Per assicurare ai cittadini europei che i siti Web non mantengano i Log e immagazzinino informazioni sulle abitudini di navigazione

La Commissione europea ha detto di voler rendere dal giugno 2012 il Do not track (DNT) uno standard, per assicurare ai cittadini europei che i siti Web non mantengano i Log e immagazzinino informazioni sulle abitudini di navigazione. Lo ha detto settimana scorsa in audizione a Bruxelles la vice-presidente della commissione, a capo di Digital Agenda, Neelie Kroes, che chiede un anno di tempo per il processo di tandardizzazione. “C’è una differenza fea non registrare tracce e non usarle per specifici scopi, una volta registrate” ha spiegato Kroes.

Con Firefox 5 Mozilla ha introdotto la Do-Not-Track header preference per aumentare la visibilità dell’opzione privacy. Anche Internet Explorer 9 con Tracking Protection e Chrome con Keep My Opt-Outs hanno proposto opzioni contro il tracciamento della navigazione Web, per migliorare la privacy durante la navigazione online.

Il cerchio magico è privacy-fiducia-economia digitale: “Senza privacy i cittadini europei non si fideranno del mondo online, e senza fiducia, l’economia digitale non potrà esprimere il suo pieno potenziale” concludo Kroes. Poiché le minacce a Internet crescono quotidianamente, rafforzare privacy e affidabilità/fiducia sono cose indispensabili. Anche il Garante privacy italiano teme che gli utenti diventino dei Pollicino che seminano tracce su web e soprattutto Web mobile.

Neelie Kroes, Agenda Digitale UE

Neelie Kroes, Agenda Digitale UE

ITespresso
Autore: ITespresso
ITespresso ITespresso ITespresso

I contenuti di Itespresso.it sono disponibili su Google Currents: iscriviti adesso!

Commenti




0 Commenti su Privacy, la UE vuole rendere il Do not track uno standard

Lascia un Commento

  • I campi obbligatori sono contrassegnati *,
    L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>