Pro e contro del tablet Google Nexus 7

Dispositivi mobiliMarketingMobilityWorkspace
Nexus 7 di Google

I punti di forza sono: il prezzo basso, la portabilità (7 pollicxi contro i 9.7 pollici dell’iPad), l’ecosistema Google. Ma chi vive fuori dagli Stati Uniti potrebbe rimanere tagliato fuori dai contenuti digitali

Nel mercato tablet sta per arrivare la tavoletta low-cost di Google. Nexus 7 sarà in commercio in Italia ai primi settembre al prezzo di 249 euro nella versione da 16GB. Il Nexus 7 è un tablet da 7 pollici low-cost, da 199 dollari il modello da 8GB, dotato di piattaforma Android 4.1 “Jelly Bean”, orientato al consumo di media (le apps e i giochi di Google Play, gli e-book, i film e la musica, oltre a foto e video).

I punti di forza sono: il prezzo basso, la portabilità (7 pollicxi contro i 9.7 pollici dell’iPad), l’ecosistema Google. Ma chi vive fuori dagli Stati Uniti potrebbe rimanere a bocca asciutta proprio in termini di contenuti digitali. Infatti Nexus 7 sarà senza programmi Tv, riviste e musica digitale, esclusi quelli del per altro ricco ecosistema Google. In particolare Nexus 7 permetterà di vedere musica, film, leggere e-book, ascoltare musica, scaricare apps e giochi; e YouTube è stato ridisegnato, mentre le Google Maps sono state ottimizzate con sovrapposizioni di informazioni.

Google espanderà quanto prima la disponibilità di contenuti e apps su Google Play, ma per ora gli utenti UK e canadesi devono fare i conti con ii tempi di Google. Infine il prezzo da 199 dollari (circa 164 euro) non è a listino in tutti i mercati; fuori degli USA per ora si parla della disponibilità del modello superiore da 250 euro circa.

Nexus 7 di Google
<p>Nexus 7 di Google con Android Jelly Bean</p>

Pro e contro del tablet Google Nexus 7

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore