Pro e contro di Windows Phone 7 in cinque punti

ManagementMarketingSistemi OperativiWorkspace

Windows Phone 7 sta per arrivare a scaffale. Ecco punti di forza e punti deboli del nuovo sistema operativo mobile di Microsoft

Windows Phone 7 arriva sul mercato il 21 ottobre con il primo modello di Lg Optimus 7. Le società di analisi hanno già espresso la propria opinione sul nuovo sistema operativo mobile di Microsoft. Ora vediamo cinque motivi che, secondo InformationWeek, porteranno (o non porteranno) al successo Windows Phone 7.

La conferenza stampa di New York City ha avuto un impatto positivo sui giornalisti, rimasti impressionati dalla “nuova” veste di Microsoft. Windows Phone 7 si è presentato senza grosse novità rispetto ai rivali (Blackberry, iPhone e Android): questo potrebbe essere un aspetto negativo. Tuttavia Microsoft ha giocato tutto sull’interfaccia per fare dimenticare Windows Mobile, e ci è riuscita: questo è un punto di forza.

Un altro aspetto negativo: Microsoft sembra aver dato troppa enfasi al consumer, dimenticando il mondo collaborativo dell’Enterprise 2.0, anche se Microsoft ha un’offerta online di Office 2010 (e SharePoint) per la galassia enterprise 2.0 (secondo punto di forza).

Vediamo tre aspetti positivi di Windows Phone 7: Microsoft ha finalmente imboccato la strada giusta nel software e anche se andrà al passo della tartaruga contro i rivali, comunque farà piccoli e costanti passi avanti. Il budget da 400 milioni di dollari per Windows Phone 7, secondo InformationWeek, è speso bene. Pro Windows Phone 7 dovrà essere il design dei nuovi smartphone: Windows Phone 7 ha bisogno di uno smartphone da hit prade (anche se neppure Google Android lo ha ancora trovato, a differenza di Apple e Blackberry) per cementificare gli utenti con un modello “Grade A1”. Infine con Windows Phone 7 Microsoft rinvigorisce il vecchio mantra hi-tech: lo “smartphone è il nuovo computer” soprattutto se Microsoft in futuro metterà l’accento sulla collaboration. Finora lo smartphone non ha rimpiazzato il computer, ma Windows Phone 7 potrebbe segnare un punto a suo favore grazie a Office. [Fonte: InformationWeek]

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore