Problemi per gli hard disk nello spazio

LaptopMobility

Si cerca la soluzione per poter lavorare anche in condizioni di assenza gravitazionale.

Nuovi studi sono stati condotti per lo sviluppo del disco rigido allo stato solido visto che quelli attualmente in commercio, non lavorano in assenza di gravità. Secondo la Nasa, i dischi rigidi senza parti in movimento, potrebbero essere la risposta ai problemi riscontrati troppo spesso sui pc nello spazio. Risolti i problemi per stampanti e connessione a Internet, i computer a bordo stanno andando troppo spesso in crash lasciano lequipaggio con rischi anche gravi, come ad esempio il ritardo nellinstallazione del sistema dossigeno che viene gestito dai computer di bordo. Il rischio di rottura dei dischi rigidi, si ha soprattutto nel caso di vibrazioni da sorgenti esterne che possono essere dannose per i dischi rigidi che non adatti ad ambienti a gravità zero. Nasa ha cercato così di porre rimedio con hard disk che non contengono strati di superfici rotanti.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore