Produttori di Spyware in evoluzione

Sicurezza

I Cybercriminali alla ricerca di nuovi obiettivi, nuovi canali di distribuzione e nuove modalità di attacco

E’ il desiderio di realizzare guadagno economico che spinge i produttori di spyware a sviluppare e utilizzare nuove metodologie per accelerarne la proliferazione, secondo il più recente report State Of Spyware, pubblicato da Webroot Software, azienda che sviluppa software antispyware. Il report registra un notevole aumento nel numero di incidenti legati allo spyware a livello corporate, ma anche una preoccupante crescita nella quantità di spyware presente su macchine aziendali con un aumento del 19%solamente nell’ultimo trimestre, e nel livello sempre più sofisticato di come uno spyware invade un PC, elude i tentativi di identificazione e rimozione, ed infine comunica a terze parti interessate le informazioni rilevanti che raccoglie. Cosa altrettanto negativa, il Threat Research Team di Webroot ha scoperto come i produttori di spyware stiano attivamente ampliando i propri canali di distribuzione e penetrando nuovi mercati. Il report Webroot mostra come il numero di siti che distribuiscono spyware sia quadruplicato dall’inizio del 2005, a raggiungere il numero sorprendentemente alto di 300.000 URL unici. Non solo, il numero di tracce spyware nel database di definizioni Webroot è raddoppiato nello stesso periodo, superando le 100.000 unità.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore