Profanazione virtuale

AccessoriWorkspace

Un gioco per PlayStation 3 è accusato di offendere un luogo sacro.

Il gioco “Resistance: Fall of Man”, sviluppato per la PlayStation, è stato accusato dalla Chiesa anglicana di offendere e, addirittura, di profanare la cattedrale di Manchester in cui il titolo è ambientato. Le autorità della Chiesa d’Inghilterra hanno quindi chiesto a Sony di ritirare il gioco e di contribuire a finanziare le operazioni contro la violenza portate avanti dalla comunità religiosa della cattedrale. Nel gioco la Chiesa, riprodotta fedelmente, è utilizzata come teatro di una sparatoria. Sony ha risposto di aver chiesto tutte le autorizzazioni necessarie prima di realizzare il gioco.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore