Proiettore digitale antipolvere

Aziende

Arrivano i proiettori digitali MP720p e MP620 di BenQ progettati per mostrare presentazioni multimediali in ambiti aziendali ed educative e anche per difendersi dalla polvere

BenQ ha presentato la nuova linea di proiettori digitali:, MP720p, MP620. Si tratta di proiettori multifunzione molto adatti alle presentazioni multimediali in ambito sia didattico sia aziendale. Entrambi i dispositivi restituiscono colori veri grazie allo standard sRGB (Standard Red, Green and Blue). I colori sRGB, infatti, sono più vivaci su vari supporti: monitor, stampante o notebook e le immagini a colori appaiono riprodotte in modo minuzioso anche in ambienti luminosi. Dotati di nove modalità applicative che sopportano impostazioni istantanee ottimali per la luminosità (2500ANSI Lumen), la saturazione del colore e il contrasto, i proiettori digitali di BenQ hanno un modulo opzionale LinkPro, che permette di lavorare in wireless, offrendo all’utente, libertà di movimento nel corso delle presentazioni. Inoltre, il software di supporto dell’ MP720p e dell’ MP620 dà facoltà di passare facilmente da un notebook a un altro, possibilità molto utile nel caso di riunioni con molti partecipanti. I due proiettori sono progettati anche per evitare gli effetti nocivi delle particelle invisibili di polvere che possono danneggiare i componenti del proiettore. In entrambi i modelli, infatti, c’è un filtro ideato per attaccare le particelle microscopiche.

“L’applicazione dell’esclusiva Color Matching Technology di BenQ ai modelli MP720p e MP620 – afferma Giorgio Bignoli, amministratore delegato BenQ Italy -, consente una migliore saturazione del colore con l’espansione della gamma e con raffinate regolazioni per ottenere una fedeltà eccellente delle immagini in entrata. Il risultato è una visualizzazione perfetta”.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore