Project Morpheus si chiama Sony PlayStation VR

Dispositivi mobiliMobility
Sony apre alle ipotesi multiplayer di Microsoft
4 0 Non ci sono commenti

Sony ribattezza Project Morpheus con il nome ufficiale: PlayStation VR

Sony dà un nome a Project Morpheus: il casco per la realtà virtuale dell’azienda giapponese si chiamerà PlayStation VR. Il dispositivo per la virtual reality (VR) di Sony è stato rinominato e si prepara al lancio con giochi come Final Fantasy XIV. Lo ha annunciato Sony su Twitter dopo averlo annunciato al Tokyo Game Show.

Project Morpheus si chiama Sony PlayStation VR
Project Morpheus si chiama Sony PlayStation VR

La realtà virtuale (VR) è completamente generata dal computer, mentre la Realtà aumentata (AR) di Microsoft HoloLens (basati su Windows 10) proietta immagini virtuali in un mondo reale.

La realtà virtuale (VR) non è più una nicchia dominata da promettenti e innovative startup, ma un mercato dell’industria dei videogiochi proiettato a quota 77 miliardi di dollari.

PlayStation VR per la console di Sony include un display OLED, invece che LCD, dunque mostrerà colori vibranti. Le migliorie decise da Sony sono in linea con il rivale Oculus Rift di Facebook, ma battono le specifiche di HTC Vive, l’headset di virtual reality (VR) presentato a Mwc 2015. Anche Samsung ha lanciato Gear VR a Ifa 2014.

L’ex Project Morpheus, infatti, mostra grafica a 120 frame al secondo (fps), superiore ai  90 fps di Htc Vive: più è alta la velocità di frame, minore è il rischio nausea e più fluidi sono i movimenti visualizzati. La risoluzione rimane a 1080p: 960 pixel per 1080 pixel per occhio.

Playstation VR può essere usato con il controller DualShock 4 per PlayStation. Ecco il casco VR in cifre: Morpheus ha 0.018 secondi di latency rate – il gap temporale fra i movimenti della testa dell’utente e la risposta del casco (in precedenza erano 0.04 secondi); lo schermo del casco è stato ampliato a 5.7 pollici (14.5cm) – rispetto ai 5 pollici precedenti – ed offre un angolo di visione di 100 gradi; il numero di LED usati per tracciare i movimenti, è aumentato da sei a nove volte. È stato aggiunto un bottone per semplificare la rimozione del casco. Sony ha promesso che migliorerà il tracciamento a 360 gradi.

Conoscete gli Smart Glass? Misuratevi con un Quiz!

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore