Pronta la piattaforma Quad FX di Amd

Management

Una piattaforma con architettura Dual socket direct connect (Dsdc),
equipaggiata con due socket e quattro core per Pc desktop.

Quad FX si basa su coppie di processori dual-core della serie Athlon 64 FX-70 e si rivolge in particolare a coloro che desiderano sfruttare al massimo le potenzialità del computer nel gioco, nell’editing audio/video e nello streaming di contenuti in alta definizione. Per Amd è l’inizio di una scommessa che ridefinisce i livelli di prestazioni della nuova generazione di applicazioni multi-threaded. La piattaforma, assicura Amd, progettata per poter utilizzare le funzionalità di Windows Vista Ultimate ??Soddisfa pienamente le esigenze di tutti coloro che lavorano in megatasking, ovvero utilizzano contemporaneamente più applicazioni e giochi multi-threaded?. Grazie all’architettura Dual socket direct connect (Dsdc), si ha a disposizione una piattaforma scalabile, in grado di sostenere le applicazioni più complesse. Sarà inoltre possibile migrare facilmente alla nuova piattaforma che integrerà fino a un totale di 8 core, il cui lancio è previsto per il prossimo anno. La serie di processori 64 FX-70 è per ora disponibile solamente in Nord America. All’inizio del 2007 la vendita sarà estesa al resto del mondo.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore