Pronti i nuovi dual-core di Amd

Aziende

Presentati i primi chip Opteron pensati per equipaggiare i server

Non dorme sugli allori Amd (www.amd.com), fiera negli ultimi tempi di aver soffiato importanti quote di mercato alla rivale Intel, e annuncia l’arrivo sul mercato di tre nuovi processori della linea dual-core Opteron, capaci di ridurre significativamente i consumi elettrici e migliorare le esigenze di raffreddamento dei server. Il pezzo forte (anche nel prezzo che oltrepassa i due mila dollari) è il processore Opteron Model 885 destinato a server enterprise fino a 8 vie/ 16 core, seguito dal Model 285 per server e workstation ad alte prestazioni da 2 vie/ 4 core, entrambi già disponibili sul mercato. Bisognerà aspettare ancora una trentina di giorni per il Model 185, indirizzato a server e workstation a 1 via/ 2 core. La caratteristica principale di questi nuovi prodotti è che, pur offrendo gli incrementi di performance derivanti dall’utilizzo della tecnologia dual-core, mantengono la stessa infrastruttura di alimentazione e raffreddamento dei processori single-core, consentendo quindi una riduzione dei costi operativi. Il primo successo dei nuovi chip è stato già riscosso presso i principali Oem mondiali: Ibm, Sun Microsystem, Hp hanno già assicurato il proprio supporto e l’integrazione dei processori nelle rispettive famiglie di server e workstation.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore