Protezione totale da Cisco

firewallSicurezza

La gamma Adaptive security appliance (Asa) si amplia con due nuovi modelli
destinati alle grandi aziende e agli uffici remoti.

Due nuove appliance vanno ad arricchire la gamma Asa (Adaptive security appliance)5500. Si tratta di Asa 5505 e Asa 5550, destinate la prima agli uffici remoti e alle aziende di piccole dimensioni, la seconda alle grandi organizzazioni. Cisco Systems ha diffuso aggiornamenti software che assicurano più di 50 nuove funzionalità, compresi servizi firewall avanzati. Le nuove appliance sono componenti fondamentali della architettura Cisco Self-Defending Network e fanno parte della gamma di appliance multifunzionali per la sicurezza di rete, che assicura protezione alle aziende, a prescindere dalla loro dimensione. Sono appliance di tipo proattivo e assicurano

una azione preventiva, prima che la minaccia sia dentro la rete. Il modello 5505 offre un throughput firewall di 150 Mbps e un throughput Vpn cifrato di 100 Mbps, ed è modulare, in modo da poterlo potenziare in caso di necessità; l’appliance 5550 fornisce invece un throughput firewall di oltre 1.2 Gbps ed è in grado di supportare 200 VLan. Offre inoltre servizi Vpn altamente scalabili, arrivando a supportare 5.000 client IPsec e Vpn Ssl per ciascuna appliance.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore