Protocollo d’intesa tra Telecom Italia Media e la città di Pesaro

Aziende

Al via la sperimentazione della TV digitale terrestre.

Telecom ne dà notizia in una nota. Il Comune di Pesaro e La7 Televisioni ‘la società controllata da Telecom Italia Media che gestisce l’emittente La7 ‘hanno firmato un protocollo di intesa per la sperimentazione della televisione digitale terrestre (DTT) finalizzato a realizzare ed erogare per la città di Pesaro servizi interattivi di pubblica utilità. La sperimentazione, che interesserà circa 100 famiglie, porterà nelle case dei cittadini i servizi interattivi del Comune che saranno accessibili utilizzando semplicemente il telecomando del televisore. «Si tratta di una grande opportunità per la Pubblica Amministrazione ‘spiega Gabriele Del Monte assessore alle Politiche per il cittadino e l’informazione’ Si creerà così per il cittadino un nuovo ed importante canale di accesso all’e-government. La televisione Digitale Terrestre potrà essere utilizzata dal Comune per sviluppare una serie di offerte che saranno accessibili a tutta la popolazione (T-Government), con servizi di informazione ai cittadini (accesso a biblioteche, musei, imprese, notizie per gli immigrati e per linfanzia), servizi tributari (per i pagamenti), servizi interattivi con la richiesta di opinioni, sondaggi, servizi di T-commerce per il trasporto del gas, acqua, luce, servizi sanitari per la prenotazione di visite mediche. Allo tempo stesso tutta la città, associazioni di categoria, sindacati, imprese, avranno a disposizione uno strumento efficace e utile, in una prospettiva di democrazia partecipativa elettronica. Riteniamo fondamentale l’importanza di consentire l’accesso generalizzato da parte dei cittadini a queste nuove opportunità e siamo anche molto interessati a diffondere presso la popolazione del Comune di Pesaro programmi televisivi da noi stessi prodotti». La scelta di puntare sulla nuova tecnologia è motivata dalla necessità di superare il divario digitale che esclude ampie fasce della popolazione dai benefici della società dell’informazione. Oggi solo un’abitazione su tre è dotata di personal computer, mentre la TV è presente nel 99% delle case italiane. La trasformazione della TV da analogica a digitale coinvolgerà progressivamente tutta la popolazione italiana e tra pochi anni tutte le trasmissioni televisive saranno in tecnica digitale.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore