Prove tecniche di trasmissione per la telefonia mobile

NetworkProvider e servizi Internet

Nokia e Sony si sfidano per inventare il dispositivo multimediale che accompagnerà la sperimentazione di televisione su cellulari

Sarà Oxford la città che dalla prossima primavera sperimenterà la televisione multi canale sui cellulari. A condurre l’esperimento saranno la divisione broadcast di Ntl e O2. Le cavie invece sono state reclutate tra 500 persone equipaggiate con telefoni multimediali in grado di captare il segnale di ben sedici canali Tv. I canali televisivi spazieranno dal tempo libero allo sport, e l’area di copertura del segnale sarà piuttosto vasta, destinata a coprire fino a 120 km quadrati del territorio dedicato all’esperimento. I dispositivi mobili non sono ancora disponibili, ma i prototipi sono già in fase di produzione: Nokia e Sony stanno sviluppando differenti modelli, di cui è stato recentemente mostrato l’esemplare Nokia 7700. La linea futuristica, a metà tra un palmare e una mini console, accompagna le funzionalità avanzate che includono essenzialmente un ricevitore di segnale di televisione digitale in grado di supportare trasmissioni broadcast in standard Dvb-h destinato a dispositivi palmari. Nokia ha anche intenzione di sviluppare la tecnologia, dalle interfacce ai moduli, dell’e-commerce legato all’aspetto commerciale di questi dispositivi mobili.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore