Psion taglia i pda, ne risentirà anche il Bluetooth?

LaptopMobility

Preoccupazione anche per il futuro dello standard di comunicazione wireless dopo la decisione della società inglese

Psion ha rinunciato alla sua posizione sul mercato degli organiser e ora si cercano di comprendere le ragioni, ma soprattutto le conseguenze, che hanno portato a questa scelta. Il ritiro di Psion è un altro duro colpo alla tecnologia Bluetooth, la tecnologia che dovrebbe diventare uno standard nelle comunicazioni wireless a breve distanza, ma che è seriamente minacciata dal concorrente standard 802.11b. Questultimo, secondo lopinione di alcuni analisti, sembra più adatto a un impiego professionale, mentre Bluetooth rimarrà relegato al mercato consumer. Lo scorso aprile era arrivato lannuncio di Microsoft su una futura adozione del Bluetooth per la piattaforma Xp, ma non è stata specificata alcuna scadenza. La concorrenza nel settore handheld va quindi correlato strettamente con il futuro del Bluetooth e in questo contesto Psion non è più riuscita a trovare un posto in un settore segnato dalla presenza di giganti come Palm, Handspring, Compaq e Microsoft. La società comunque non rinuncerà alla produzione dei suoi mini laptop netBook e continuerà ad offrire lassistenza ai clienti già in possesso dei suoi handheld. Fermo disappunto dagli executive di Psion, che non hanno nascosto il loro disaccordo su questa decisione. La ristrutturazione costerà circa 250 posti di lavoro.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore