Psion Teklogix lancia Workabout Pro

Management

Dall’evoluzione di Workabout, un nuovo palmare entry level che offre
ampie possibilità di personalizzazione e di integrazione, elevata
affidabilità e ridotto «Total Cost of Ownership».

Il nuovo computer palmare, basato sul sistema operativo Windows CE.NET e su standard industriali, si integra con estrema semplicità nelle infrastrutture dei clienti, mentre le numerose opzioni in termini di espansione e di personalizzazione disponibili ne permettono l’impiego nei più disparati settori: mobile computing, logistica e supply chain, retail. Realizzato a partire da una piattaforma che prevede l’impiego di processori in architettura Xscale di Intel e del sistema operativo Windows CE.NET, impiega tecnologie radio standard come GSM/GPRS, Bluetooth e 802.11b e garantisce la compatibilità con le infrastrutture dei clienti. Questo nuovo computer supporta simultaneamente la connessione in modalità Bluetooth, 802.11b e con reti WAN. Il nuovo palmare è robusto (grado di protezione IP54 e possibilità di resistere a cadute da un’altezza di 1,20 mt.; la costruzione estremamente robusta rende maggiore il tempo di possibile funzionamento (up time), il che, unito all’affidabilità delle prestazioni, si traduce in una sostanziale riduzione del Total Cost of Ownership) ma leggero, dotato di un display nitido che permette la lettura anche in piena della luce solare e di una tastiera in grado di soddisfare le aspettative degli utilizzatori. Entro il mese di giugno di quest’anno in Nord America, Europa e Asia saranno disponibili i due modelli: la versione entry level, Workabout Pro M, dotata di un touch display monocromatico, memoria flash da 32 MB e memoria SDRAM da 64 Mb e la versione Workabout Pro C, dotata di touch display a colori, radio Bluetooth embedded, flash da 32 Mb e SDRAM da 128 Mb.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore