Psp Go, la console portatile diventa davvero tascabile

AccessoriWorkspace

Sony sta per lanciare Psp Go: a scaffale a 249 euro, dal primo ottobre. In futuro PlayStation Home su Psp

La Psp Go, l’ultimo restyling in versione light della console portatile di Sony, presentato a E3, è ormai dietro l’angolo. Sony lancia Psp Go, più compatta ma con il look della PlayStation portatile: sarà a scaffale dal primo ottobre, al prezzo di 249 euro, con 16GB di memoria interna, il Bluetooth e un design più tascabile. Altra novità è la scomparsa de l lettore UMD, a favore dell’arrivo del lettore M2 (Memory Stick Micro).

Il design della nuova console portatile di Sony si ispira alla miniaturizzazione della telefonia cellulare, con uno sliding cover, un esiguo numero di tasti hardware e un ampio display da 3,8 pollici.

Scrive Gizmodo.it : “La novità vera della PSP Go, però, sembra la svolta verso il digitale totale ovvero verso l’abbandono di cartucce, dischi e supporti di qualsiasi genere per i gioch i. E il giudizio non può essere completo finché Sony non svelerà l’intera gamma di software scaricabili, cioè il primo ottobre quando la PSP Go arriverà ufficialmente sugli scaffali dei negozi. Contemporaneamente all’arrivo della nuova, sottile consolle, infatti, Sony ha promesso l’ espansione del

PlayStation Stor

e con l’aggiunta d i più di 225 giochi, 2.300 film, 13.000

episodi di serie televisive

per la PSP che gireranno anche sui modelli vecchi

della PSP”.

Infine, in futuro PlayStation Home sbarcherà su Psp: Sony Japan ha infatti presentato Room, versione di PlayStation Home destinata ai possessori di PlayStation Portable. Si tratta della Second life di Sony, la comunità virtuale online 3D Home, il mondo virtuale della Playstation 3 per gli utenti collegati in banda larga.

GUARDA le immagini su Gizmodo.it: Ecco la PSP Go, nei negozi il prossimo primo ottobre

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore