Psp Go va in pensione

AccessoriManagementMarketingWorkspace

Sony cesserà di vendere la Playstation Portatile Go, la versione di Psp priva di drive UMD. Invece PlayStation Network sospeso per manutenzione

Non è stato un successo e uscirà dalla produzione. Parliamo di Psp Go, la versione di Playstation Portatitile priva di drive UMD che ha venduto 20 mila unità dal debutto. Decisamente al di sotto delle aspettative. Prima Sony ha deciso lo stop delle forniture ai negozi, quindi la cessazione della distribuzione. Il gaming portatile di Sony si focalizza sempre più in Xperia Play di Sony Ericsson (la cosiddetta Playstation Phone) e in Sony NGP, la Psp di seconda generazione con schermo Oled da 5 pollici.

Sony NGP uscirà l’11 novembre.  La nuova Psp di Sony supporterà in pieno l’Unreal Engine, portando l’esperienza di gioco della console domestica in un contesto portatile grazie al motore grafico Epic. Con una Cpu di “classe avanzata”, Psp2 sarà dotata di uno schermo OLED touchscreen da 5 pollici con risoluzione 960 x 544, dual sticks (niente nubs), connettività 3G e WiFi, GPS, touchpad fronte e retro, motion sensor, electronic compass, e doppia videocamera (davanti e dietro). Secondo Ubisoft, potrebbe costare fra 250 e 300 dollari, ma non ci sono conferme.

Intanto Sony ha annunciato su Twitter che Playstation Network al momento è sospeso, ma solo per manutenzione. In tempi brevi tornerà a funzionare. Dopo la pace con l’hacker GeoHot, Sony spera di aver chiuso con il “capitolo Anonymous”.

Sony NGP, la Psp 2
Sony NGP, la Psp 2
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore