Psystar cessa la vendita di Mac cloni

Aziende

La tregua tra Apple e Psystar sembra a portata di mano. Stop alle vendite dei Mac cloni, al centro del contenzioso legale con Apple. Ammonta a 2.7 milioni di dollari il risarcimento danni

Come richiesto da Apple , Psystar cessa di vendere i Mac cloni, al centro del contenzioso legale con Apple. La tregua tra Apple e Psystar sembra più vicina.

I sistemi equipaggiati con sistema operativo Mac OS X sono “out of stock.” Inoltre, per violazione del copyright, Psystar pagherà a Apple 2.7 milioni di dollari di risarcimento danni. Ma Psystar rischiava sanzioni da 4,495,000 di di dollari per via del Dmca statunitense. Psystar è in bancarotta.

La querelle fra Apple e Psystar è durata un anno e mezzo, ma adesso Apple ha perso la pazienza, soprattutto dopo la batosta dei Mac cloni davanti al giudice.

Nella mozione contro l’azienda, Apple ha spiegato che Psystar ha costruito il suo business violando il copyright e il marchio di Apple, “sfruttando” gli sforzi di ricerca e sviluppo di Apple, e cavalcando la reputazione di Apple per l’alta qualità, l’innovazione e la facilità d’uso dei Mac. Ora basta, il gioco è finito.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore