Punti di accesso wireless: Italia settimo paese al mondo

MobilityNetworkWlan

Tra le città italiane, Roma al primo posto con 118 punti di accesso, seguita da Milano

ROMA. L’Italia figura al settimo posto nella graduatoria pubblicata da Jiwire che tiene conto del numero di punti di accesso alla rete in modalità wireless. Sono oltre 1300 gli hot spot Wi-Fi presenti al momento nel nostro Paese e, tenendo conto dei termini in cui si sta diffondendo il servizio, la cifra e’ destinata ad accrescersi ulteriormente. Tra le città italiane, al primo posto c’e’ Roma, con 118 punti di accesso, seguita da Milano che ne ha circa la metà. Proprio nella Capitale, di recente, il Comune ha promosso l’iniziativa “Roma wireless”, tramite la quale, in virtù della prossima creazione di nuovi hot spot, cittadini e turisti potranno accedere gratuitamente alla rete internet sostando nei punti più suggestivi e significativi della città. Tornando alla classifica stilata da Jiwire, il primo paese al mondo come numero di accessi Wi-Fi, sono gli Stati Uniti (29.876), seguiti da Regno Unito (10.613) e Germania (6.348), mentre tra le città il primato spetta a Londra (1.293), che si posiziona davanti a Tokyo (1.206) e Parigi (782). Interessante e’ anche il dato che riguarda i punti in cui sono maggiormente presenti gli hot spot: ai primi posti risultano alberghi e ristoranti. StudioCelentano.it

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore