Q4 positivo per Maxtor

Aziende

Quarto trimestre profittevole per Maxtor, frutto di una buona pianificazione, con il conforto di un andamento positivo della domanda

Con un fatturato di 1.038 miliardi di dollari e utili pari a 3,6 milioni, corrispondenti a 0.01 dollari per azione, Maxtor chiude il quarto trimestre fiscale con risultati più che soddisfacenti. Il 2002 raccoglie un fatturato complessivo di 3.780 miliardi sostanzialmente simile a quello del 2001, che si era attestato a 3.766 miliardi. Paul Tafano, nuovo presidente e amministratore delegato di Maxtor, si è dichiarato più che soddisfatto dei risultati raggiunti nel quarto trimestre, con il ritorno alla profittabilità dellazienda, grazie alle iniziative e alle decisioni prese nel corso dellanno, e grazie anche a una domanda del mercato favorevole. Nel corso del 2002 Maxtor ha anche ridotto di 500 unità il proprio personale, ma Tafano ritiene che i benefici derivanti dalla riduzione dei costi si potrà vedere solo nel secondo semestre 2003. Le prospettive, secondo Tafano, sono positive, Maxtor ha ancora grandi opportunità di crescita e ampio margine per migliorare ulteriormente la propria profittabilità.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore