Qualcomm svela Snapdragon Wear 1100 per smartwatch

Dispositivi mobiliMobility
Qualcomm svela Snapdragon Wear 1100 per smartwatch
0 1 Non ci sono commenti

Snapdragon Wear 1100 è il chipset di Qualcomm, destinato a salire sugli smartwatch per bambini, dotati di Gps e con la possibilità di chiamate d’emergenza

A Computex 2016, Qualcomm annuncia Snapdragon Wear 1100 per la tecnologia indossabile. Il chipset è destinato a salire sugli smartwatch per bambini: è un processore basic, con consumi della batteria ridotti, ma soprattutto supporta il Gps, che permette ai genitori di geo-localizzare il dispositivo, e quindi i figli in tempo reale, ed integra il modulo Lte per effettuare chiamate di emergenza e lanciare SOS.

Qualcomm svela Snapdragon Wear 1100 per smartwatch
Qualcomm svela Snapdragon Wear 1100 per smartwatch

Snapdragon Wear 1100 include un chip ARM Cortex A7, un modem LTE di Cat 1, Wi-Fi e Bluetooth. Il SoC con 79 mm quadrati è anche più piccolo del precedente Wear 2100 svelato a febbraio.

Qualcomm intende rendere gli smartwatch sempre più indipendenti e scollegati dai dipositivi principali, come lo smartphone. Sono 45 i nuovi prodotti che saranno equipaggiati con il nuovo Wear 1100: smartwatch con supporto a schede sim, dunque autonomi, ma anche visori per la realtà virtuale (VR) eccetera.

Saprete sempre dov’è vostra figlia di sette anni. Se esce da scuola quando non dovrebbe, saprete dove si trova. E potrà sempre telefonarvi“, ha spiegato Pankaj Kedia, responsabile della divisione smartwatch di Qualcomm, presentando il nuovo chipset.

Snapdragon Wear 1100 è ideato per i dispositivi dedicati al controllo di bambini e anziani, per i device che monitorano l’attività fisica, per le cuffie smart e Qualcomm in questo ambito ha già avviato la collaborazione con Aricent, Borqs, Infomark e SurfaceInk, grazie all’esperienza già maturata anche su Wear 2100.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore