Quale futuro per le radio online?

Management

Le Internet-radio fanno fatica a generare utili a causa dei pesanti costi di gestione

Le Internet radio stanno diventando sempre più popolari tra i navigatori Internet, ma quando il bel divertimento si traduce anche in guadagni rilevanti? Se lo è chiesto Webnoize, società specializzata sulle rilevazioni dallindustria dellintrattenimento che per il 2003 prevede il 40% dei statunitensi affezionati alle radio online. Cè una forte domanda, ma ci sono anche delle contraddizioni tra la domanda dellutenza e quello che i webcasters sono realmente in grado di tradurre in un business redditizio ha dichiarato Lee Black, direttore delle ricerche per Webnoize. Secondo Black, sono diversi i fattori che giocano contro i webcasters per laffermazione definitiva di questo nuovo tipo di trasmissioni le stazioni terrestri pagano solo le licenze sulle reali performance nelle trasmissioni, le stazioni su Internet devono pagare sia queste che quelle riguardanti le licenze discografiche e i permessi interessano mediamente tra il 15 e il 22% degli introiti. Le stazioni terrestri richiedono grossi investimenti iniziali, ma poi possono ammortizzare i costi, le Internet radio sono economiche in fase di partenza, ma molto costose nel corso dellattività anche per le spese dovute agli Internet service provider ha concluso Black.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore