Quanto vale l’Ipo di Groupon

AziendeMarketing
Ipo di Groupon

Groupon dovrebbe scegliere Goldman Sachs e Morgan Stanley per guidare la initial public offering (Ipo) nella seconda metà dell’anno

Da quando Google voleva acquistare Groupon per 6 miliardi di dollari e l’azienda ha detto no perché preferiva quotarsi in Borsa, l’Ipo di Groupon ha letteralmente “dato i numeri”. Nel senso che l’azienda degli affari, sconti e delle offerte speciali, che conta 70 milioni di utenti ed è presente in più di 500 mercati,è stata valutata prima 15 miliardi di dollari a metà gennaio, per salire a 25 miliardi di dollari a metà marzo (fonte: Bloomberg).

Ma secondo Reuters la valutazione più probaile è 15-20 miliardi di dollari. Groupon dovrebbe scegliere Goldman Sachs e Morgan Stanley per condurre la initial public offering (Ipo) nella seconda metà dell’anno. JPMorgan Chase & Co credeva di ottenere un ruolo di co-manager. Groupon potrebbe crescere di un 1 miliardo di dollari nell’IPO. Profittabile dal giugno 2009, Groupon non ha mai rivelato informazioni finanziarie e aperto i propri libri contabili.

A sfidare Groupon e LivingSocial sono arrivati in questi mesi Facebook Deals, Bing Dealmap, “Local Offers” di Yahoo! e Google Offers.

Groupon vale 15-20 miliardi di dollari
Groupon vale 15-20 miliardi di dollari
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore