Quattro italiani su dieci usano il banking online

AziendeMarketingMercati e FinanzaWorkspace
Voucher IT per digitalizzare le Pmi

Il 40% dei conti correnti italiani vengono gestiti tramite banking online. Sfiorano i 100 miliardi solo i bonifici che hanno viaggiato sul Web nel 2010. Ecco le operazione effettuate e le più frequenti

Un business da 100 miliardi di euro: solo il giro dei bonifici che corrono sul Web. Parliamo dell’Internet banking: lo usa il 40% degli italiani. Il 47% dei rapporti di portafoglio sono gestiti via web, il 74% delle tesorerie utilizza BancaInCasa. Il 78,23% delle operazioni BancaInCasa effettuate sono informative, mentre il 21,77% sono operazioni dispositive. Sono i dati che emergono da uno studio di Servizi Bancari Associati (Sba) e Auriga, che hanno acceso i fari sullo scenario di mercato. L’analisi ha studiato le funzioni più utilizzate dagli utenti di internet banking, mettendo al microscopio un campione che supera la cifra di 94.000 persone presso le banche associate al gruppo SBA.

Tra le funzioni più sfruttate al primo posto ci sono le richieste di estratto conto con 12.653.915 di richieste effettuate. Al secondo posto ci sono i bonifici (nazionali ed estero) verso banca attiva, con 1.818.533 operazioni effettuate (pari al 39,27% dei bonifici totali effettuati dai clienti delle banche SBA) e un valore di 5.175.233.167 miliardi di euro (pari al 28,42% dei bonifici totali). Al terzo posto nella classifica delle funzioni più utilizzate dagli utenti verso banca attiva ci sono le Interrogazioni Documenti, al quarto posto i Pagamenti Effetti, al quinto posto la funzione R.I.B.A., al sesto la Situazione Saldi, al settimo la funzione F24, all’ottavo la Situazioni Portafoglio, al nono posto la Situazione Effetti e al decimo la funzione R.I.D.

Già l’ISTAT testimonia la crescita dell’utilizzo dell’home banking nel 2009: lo usa il 30,4% degli italiani (+2,2% sul 2008), mentre ABI ha appena rilasciato i dati relativi al 2009, da cui emerge che si attestano a 15,5 milioni i conti correnti abilitati ad operare via internet (+17,7% sul 2008), 4,2 milioni sono conti correnti esclusivamente on-line e ogni conto corrente effettua in media 1,4 accessi alla settimana. L’Estratto Conto è la prima operazione effettuata e la più frequente (2,4 volte alla settimana), mentre la seconda operazione più effettuata è il Bonifico, con 58,4 milioni di operazioni (47% del totale bonifici) e  con un valore totale di bonifici web di 98 miliardi di euro, con una previsione che vede sfiorare i 100 miliardi di euro nel 2010.

Il successo crescente dell’Internet banking è dovuto all’affidabilità e alla sicurezza dell’applicazione, veloce e performante, e dalle modalità di utilizzo user-friendly.  Oltre che con un attento monitoraggio dell’accessibilità al servizio, la soddisfazione del cliente si ottiene anche grazie a un qualificato servizio di help desk, in grado di mettere a disposizione un call center attivo dal lunedì al venerdì e in grado di risolvere in modo tempestivo le problematiche del singolo utente.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore