Quattro mila tagli in Siemens

AziendeMarketing

Siemens ristruttura il dipartimento Itc. 4200 licenziamenti in tutto il mondo entro autunno 2011

Nuovo giro di ristrutturazioni. Questa volta ad annunciare riduzioni di posti è la tedesca Siemens. Siemens taglierà 4.200 posti di lavoro del proprio dipartimento di tecnologia informatica.

I licenziamenti saranno a livello globale, e saranno attuati entro l’autunno del 2011.

La sede tedesca sarà colpita dal maggior numero di tagli: 2.000 esuberi previsti. Il dipartimento Itc diventerà un’entità legale indipendente entro ottobre 2010.

La ristrutturazione prevede un investimento di circa 500 milioni di euro da parte di Siemens.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore