Quattro Pmi su 10 non sanno come aumentare efficienza e produttività

AziendeMercati e Finanza
Nuance: Quattro Pmi su 10 non sanno come aumentare efficienza e produttività
5 20 Non ci sono commenti

Secondo Nuance, a frenare la produttività delle Pmi di Regno Unito, Germania e Francia sono fattori come la creazione e la gestione dei documenti composti da testo

A mettere i bastoni fra le ruote della produttività delle Pmi di Regno Unito, Germania e Francia sono fattori come la creazione e la gestione dei documenti composti da testo (relazioni, contratti, richieste di finanziamento, documenti per partecipare a gare di appalto e materiale di marketing). La ricerca di Nuance, intitolata “Better technology, greater efficiency” (“Tecnologia migliore, maggiore ore efficienza”), analizza le efficienze delle PMI nei paesi in esame, i settori in cui non si ottimizzano i tempi e le soluzioni di tecnologia implementate per risolvere i problemi legati all’efficienza.

Nuance: Quattro Pmi su 10 non sanno come aumentare efficienza e produttività
Nuance: Quattro Pmi su 10 non sanno come aumentare efficienza e produttività

Dalla ricerca emerge che il 41% delle PMI non gode del tempo necessario per verificare come migliorare l’efficienza (a volte bastano semplici aggiornamenti informatici, per esempio utilizzando soluzioni di imaging e programmi di riconoscimento vocale), è in grado di innalzare la produttività dell’azienda. Un ulteriore freno che non rende le imprese più efficienti consiste nella frequenza con cui le PMI devono rivedere i prodotti software in uso. Un terzo delle PMI intervistate afferma che questo genere di valutazioni vengono svolte una volta l’anno, oppure ogni 18 mesi, se non addirittura oltre.

La produttività documentale delle PMI potrebbe incrementare sensibilmente adottando software di riconoscimento vocale. Tuttavia, ne fa utilizzo solo il 4% delle PMI nel Regno Unito, il 6% in Francia e il 14% in Germania.

La scelta delle soluzioni software PDF: il 29% delle PMI non valuta il taglio dei costi e il miglioramento della produttività e si limita a mantenere il prodotto in uso, anziché prendere in esame soluzioni alternative. Il 71% delle PMI britanniche prevede di impiegare soluzioni PDF; migrando a una soluzione efficace e conveniente con un modello di licenza semplificato, le PMI potrebbero ridurre i costi ed aumentare la produttività.

Il 38% delle PMI passa una media di due ore al giorno per elaborare documenti. Le PMI britanniche, in numero superiore rispetto a quelle francesi o tedesche, trascorrono più di cinque ore al giorno ad elaborare documenti.

Il 25% delle organizzazioni giuridiche impiega fino a quattro ore al giorno per elaborare documenti; per il 19%, sono sei le ore impegnate ogni giorno.

Tra le organizzazioni giuridiche dedicate all’innovazione tecnologica è possibile identificare il Consiglio di Stato italiano. L’istituzione cardine dell’ordinamento giuridico e amministrativo dello Stato italiano, il cui ruolo è fondato su tradizioni centenarie e sue disposizioni che richiedono uno stile «classico», dal punto di vista organizzativo e di flusso di lavoro, implementa e sfrutta tecnologie che consentono ad ogni magistrato di ottimizzare il proprio tempo in modo da ridurre il lavoro manuale sui documenti.

La ricerca commissionata da Nuance Communications, inoltre, sottolinea come le soluzioni di riconoscimento e dettatura vocale e di gestione e archiviazione documentale consentano agli utenti di risparmiare tempo ed incrementare la produttività.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore