Quiz – Donne e tecnologia, basta luoghi comuni

AziendeManagementMarketingNomine
Sheryl Sandberg si scusa: L'esperimento su Facebook è stato comunicato inadeguatamente
0 0 Non ci sono commenti

Anche se c’è ancora molta strada da fare, la Silicon Valley sta scoprendo il Fattore D. Volete conoscere meglio il binomio donne e tecnologia? Misuratevi con il nostro Quiz

Marissa Mayer, Sheryl Sandberg e Neelie Kroes, sono tre donne protagoniste, ognuna con il suo specifico ruolo, nel mondo IT. Donne e tecnologia è un binomio fortunato, anzi. Basta mettersi alla prova con il quiz di questa settimana per venire a conoscenza di tantissimi aneddoti e curiosità sui contributi delle donne, famose e non, al progresso dell’informatica, dei linguaggi di sviluppo e anche delle aziende.

Per esempio, Ada Byron, meglio nota come Ada Lovelace, è stata la prima informatica della storia. Figlia di Lord Byron, il poeta romantico, Ada intuì il futuro della programmazione e scrisse quello che viene da tutti considerato il primo software della storia. Nel 1979, il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti ha commemorato Ada Augusta Byron Lovelace battezzando “ADA” un linguaggio di programmazione per grandi sistemi di calcolo particolarmente innovativo.

Oggi quando un Ceo donna mette mano a un’azienda, riesce a far parlare molto spesso di sè, e anche spesso in modo positivo. All’origine di aziende come Vmware troviamo una donna, e che anche il commissario europeo chiamato a dettare i punti dell’Agenda Digitale e a far rispettare le scadenze è una donna. Nel mondo open source, in un progetto per nulla di seconda importanza, ha a capo una donna. Non mancano donne nell’IT né come CTO di una delle più importanti aziende di networking, né come COO.

Anche se c’è ancora molta strada da fare, la Silicon Valley sta scoprendo il Fattore D, grazie a donne capaci di conciliare il lavoro hi-tech con l’educazione dei figli. Volete conoscere di più sul binomio donne e tecnologia? Misuratevi con il nostro Quiz!

 

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore