Autorità e normativeAziendeMarketingMercati e Finanza

Quiz – L’era Kroes è chiusa: qual è l’eredità della sua Agenda Digitale Europea?

Al posto di Neelie Kroes, è stato nominato il commissario tedesco Günther Oettinger, che dovrà trasformare in realtà le 101 ‘azioni’ dell’Agenda Digitale europea. Cosa sapete di Kroes e della sua carica all'Unione europea? Mettetevi alla prova con un quiz
1 1 Nessun commento

Al posto di Neelie Kroes, è stato nominato il commissario tedesco Günther Oettinger, che dovrà trasformare in realtà le 101 ‘azioni’ dell’Agenda Digitale europea. Cosa sapete di Kroes e della sua carica all’Unione europea? Mettetevi alla prova con un quiz

Al posto di Neelie Kroes, è stato nominato il commissario tedesco Günther Oettinger, al quale è affidato il compito di trasformare in realtà le 101 ‘azioni’ dell’Agenda Digitale europea. Ma chi è Neelie Kroes, colei che ha plasmato la digital agenda per l’Unione europea (UE)? È stata commissario europeo per l’agenda digitale nella Commissione Barroso dal 2010 al 2014. Quattro anni di grande impegno, che, ripercorsi a ritroso, delineano le tappe più significative del suo mandato. Dal richiamo al cambio di passo per un mercato unico di Internet alla campagna Every Girl Digital per coinvolgere le donne nel mercato IT, dal pacchetto Tlc dell’Unione europea fino al Manifesto per le Startup: il mandato di Neelie Kroes ha impresso una forte impronta al settore ICT europeo.

Al posto di Neelie Kroes, è stato nominato il commissario tedesco Günther Oettinger, che dovrà trasformare in realtà le 101 ‘azioni’ dell’Agenda Digitale europea. Cosa sapete di Kroes e della sua carica all'Unione europea? Mettetevi alla prova con un quiz
Al posto di Neelie Kroes, è stato nominato il commissario tedesco Günther Oettinger, a capo dell’Agenda Digitale europea.

Passerà alla storia come colei che ha abbattuto le frontiere nelle Telco, tagliando il roaming mobile nella UE. Ma ha cercato di abbattere lo skill shortage e di dare una sveglia alle Tlc nel 4G e 5G. Ma soprattutto Kroes ha delineato i punti dell’Agenda digitale, vista come una leva per crescere in un’Europa in ritardo, spaccata fra Nord e Sud Europa, dopo il sorpasso da parte dei Paesi Asiatici sul Vecchio Continente per quanto riguarda l’innovazione digitale.

Chiusa l’era Kroes, verranno ricordate le sue battaglie per approdare a regole uniche e certe riguardo il cloud computing, e l’impegno affinché l’Agenda Digitale fosse non solo occasione per uniformare disponibilità di servizi, ma anche volano di crescita economica.

Cosa sapete di Kroes e della sua carica all’Unione europea? Mettetevi alla prova con un quiz.

ITespresso è il sito di tecnologia dedicato a tutti coloro che sono appassionati dei trend del mercato IT, non solo di nuovi prodotti (smartphone, tablet, app innovative…) ma anche dei fenomeni che stanno cambiando il modo di lavorare: virtualizzazione, collaboration, cloud, byod. Attento alle innovazioni apportate dal mondo social, ITespresso guarda con interesse le dinamiche dei social network, da Facebook a Google, dando consigli e strumento concreti anche alle piccole e media imprese per utilizzare l’IT a vantaggio del business.

Seguici