Quiz – Opportunità pari o dispari: ci sono discriminazioni nelle aziende IT?

FormazioneManagement
Quiz - Opportunità pari o dispari: ci sono discriminazioni nelle aziende IT?
0 0 Non ci sono commenti

Negli USA e nel mondo si cerca di abbattere il pregiudizio e la discriminazione legati al concetto di diversità: le aziende devono dimostrare di colmare il divario di genere. Conoscete lo stato delle Pari Opportunità nel mondo IT? Un quiz, per scoprirlo

Il 2015 rimarrà nella storia dell’Information Technology (IT) come l’anno in cui è esploso il caso della Diversity in azienda. Negli USA e nel mondo si cerca di abbattere il pregiudizio e la discriminazione legati al concetto di diversità: le aziende, dove la presenza femminile è intorno al 30% ma in crescita, devono dimostrare di colmare il divario di genere.

Quiz - Opportunità pari o dispari: ci sono discriminazioni nelle aziende IT?
Quiz – Opportunità pari o dispari: ci sono discriminazioni nelle aziende IT?

Ma, in particolare, il 2015 è stato l’anno della denuncia di discriminazione di genere avanzata dalla 45enne Ellen Pao contro Kleiner Perkins. Ellen Pao ha perso la sua sfida in tribunale, tuttavia è diventata l’emblema della discriminazione contro le donne in Silicon Valley.

All’età di 25 anni, Ellen Pao ha fatto il suo ingresso Silicon Valley, forte di una laurea a Princeton in ingegneria elettronica ed altri titoli rilasciati dall’Università di Harvard conseguiti in ambito giuridico e finanziario. Assunta nel 2005 nello staff di Kleiner Perkins Caufield & Byers – società di venture capital di Menlo Park che ha fatto affari con colossi del calibro di Aol, Google, Amazon – , nel 2012, Pao porta la sua azienda in tribunale: afferma che essere donna le ha impedito di far carriera e sfondare il soffitto di cristallo, fino al suo allontanamento dalla società.

In realtà, il tribunale le dà torto, con 8 voti su 12. Tuttavia il suo caso ha il merito di bucare il muro di gomma: il tema delle Pari Opportunità (o dovremmo scrivere “dispari opportunità”?) buca i media e per mesi non si parla che di Gender Gap e discriminazioni contro le donne. La siua lotta convince Tina Huang a denunciare Twitter e Chia Hong, Facebook.

Eppure, secondo i dati della Comunità Europea se si inserissero più donne nelle aziende di Information Technology (IT), il PIL balzerebbe di 9 miliardi di euro.

In questi mesi, la Silicon Valley è corsa ai ripari: le aziende dell’IT stanno prendendo sul serio il tema della Diversity, sfornando percentuali sulle presenze in azienda. Ma il tema rimane scottante: le aziende IT mettono le donne sullo stesso piano? Misurati con un quiz.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore