Rapporto Eurostat sull’uso della Rete

NetworkProvider e servizi Internet

L’Italia è ancora fanalino di coda della Ue con il 31% di utenti Internet

I dati del Rapporto Eurostat non sono consolanti. Nonostante la buona saluta della banda larga in continua espansione, i dati complessivi nella connessione Internet vedono l’Italia ancora fanalino di coda in ambito Ue nell’uso di Internet. È magro il dato di 31% di utenti Internet registrati nel primo trimestre del 2004. Sotto la media europea, pari al 47%. A fare compagnia all’Italia in fondo alla classifica di Eurostat è la Grecia, ferma al 20%.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore