Rapporto sullo stato delle frodi online nel mondo

Sicurezza

A maggio Rsa Consumer Solutions ha rilevato una diminuzione degli attacchi a
istituzioni finanziarie non statunitensi

RSA Consumer Solutions ogni mese realizza il Rapporto sullo stato delle frodi online nel mondo che analizza il trend degli attacchi realizzati nel mese in oggetto grazie all’RSA Anti-Fraud Command Center (AFCC), una fonte di informazioni autorevole su questo fenomeno e sulle altre emergenti minacce alla sicurezza.La quantità di attacchi a cooperative di credito USA e a banche locali è aumentata notevolmente nel mese di maggio, mentre è diminuito il numero di attacchi a istituzioni finanziarie non-USA anche se il totale degli istituti presi di mira rimane lo stesso a causa del generale aumento del numero dei nomi stessi. In maggio quasi il 40% degli attacchi non-USA avviene in paesi non di lingua inglese, in particolare in Spagna, Germania e Olanda. Rispetto al mese precedente, la percentuale per gli Stati Uniti si riduce di un 10% nel mese di maggio. La quantità di attacchi provenienti dalla Germania questo mese ha raggiunto il 14% rispetto all’8% del mese di aprile. In generale, la classifica dei paesi è rimasta praticamente la stessa negli ultimi sei mesi. Il numero di attacchi di phishing nel mese di maggio ha raggiunto la soglia più alta. Dopo una significativa riduzione nel mese di aprile, il numero di istituzioni finanziarie prese di mira è salito clamorosamente da 93 a 157. Questo mese la maggior parte delle nuove banche vittime di attacchi sono state le cooperative di credito USA e le banche locali.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore