Raspberry Pi Zero guadagna il connettore per la fotocamera

PCWorkspace
Raspberry Pi Zero guadagna il connettore per la fotocamera
0 1 Non ci sono commenti

L’upgrade di Raspberry Pi Zero porta in dote il connettore per la fotocamera. Il più piccolo dei Raspberry Pi può connettersi direttamente al modulo per la fotocamera. Raspberry Pi Zero è stato annunciato a novembre come il dispositivo più piccolo e low-cost: costa infatti 5 dollari. L’upgrade in forma di connettore di fotocamera abilita l’introduzione

L’upgrade di Raspberry Pi Zero porta in dote il connettore per la fotocamera. Il più piccolo dei Raspberry Pi può connettersi direttamente al modulo per la fotocamera. Raspberry Pi Zero è stato annunciato a novembre come il dispositivo più piccolo e low-cost: costa infatti 5 dollari. L’upgrade in forma di connettore di fotocamera abilita l’introduzione del modulo della fotocamera del Raspberry Pi e rende più facile creare video low-cost o ancora camera project.

Raspberry Pi Zero guadagna il connettore per la fotocamera
Raspberry Pi Zero guadagna il connettore per la fotocamera

L’aggiornamento a Pi Zero è disponibile presso un numero limitato di fornitori come The Pi Hut e Pimoroni. Esso è identico all’originale, ma aggiunge un connettore cavo flessibile fine-pitch sul bordo destro del circuito.

Eben Upton, chief executive di Raspberry Pi Trading, aveva dichiarato che l’assenza del connettore era l’unica lacuna denunciata dagli utenti.

Zero, lanciato l’anno scorso, è il form factor più piccolo della famiglia Raspberry Pi: è lungo 65 mm per 30 mm di larghezza. Il dispositivo è basato sullo stesso system-on-a-chip Broadcom BCM2835 dell’originale Raspberry Pi, ma ora la frequenza di clock è stata alzata a 1GHz, con 512MB di memoria.

Raspberry Pi Customisation Service è un servizio che offrirà aiuto alle Pmi nel design e nella produzione di versioni personalizzate di Raspberry Pi. Raspberry Pi aiuta le startup a portare i dispositivi sul mercato. Element 14 di Premier Farnell offre hardware design basati su Raspberry Pi, il popolare single board computer: con questa mossa, si imprime una spinta alle startup che sviluppano soluzioni per Internet of Things (IoT) ed altre applicazioni embedded.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore