Red Hat promuove la migrazione

Aziende

La società supporterà Solaris per facilitare la transizione dei sistemi Unix alla piattaforma Enterprise Linux

Estese le funzionalità di Red Hat Network in modo da gestire la distribuzione e la configurazione di software su sistemi che utilizzano il sistema operativo Solaris. Il supporto cross-platform di Red Hat Network faciliterà il passaggio da Solaris a Red Hat Enterprise Linux. Red Hat Network è il servizio che permette di gestire migliaia di sistemi come se si trattasse di una singola macchina. Dotato di ‘one-click provisioning’, un rapido set-up e una flessibile implementazione caratterizzata da una semplice interfaccia, Red Hat Network rende Linux implementabile, scalabile e gestibile. La piattaforma di gestione Red Hat Network, che è stata estesa al fine di supportare Solaris, amplia le capacità di gestione e la scalabilità delle implementazioni Linux in azienda. Il modulo di ‘Management’ offre la funzionalità necessaria per ridurre i costi e aumentare rapidamente la produttività, oltre a fornire strumenti per il raggruppamento dei sistemi, l’assegnazione di permessi ai sistemi, azioni programmate, ricerca di sistemi e funzioni per il confronto di diversi profili. I clienti che hanno installato sia Solaris che Red Hat Enteprise Linux saranno in grado, con Red Hat Network, di trarre vantaggio da un unico sistema di gestione, risparmiando in termini di tempo, costi e risorse amministrative. La transizione completa a Red Hat Enterprise Linux è resa semplice e indolore da un sistema di gestione consolidato già in uso. Il Red Hat Network Management Module per Solaris sarà disponibile sotto forma di sottoscrizione entro la fine del secondo trimestre 2005. I clienti Red Hat Enterprise Linux ricevono Red Hat Network come parte della loro sottoscrizione.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore